Flash

web - 10 x 5'

The Post Internazionale (TPI) dà finalmente vita alla sua appendice audiovisiva dal vago retrogusto documentaristico.

Flash non si prefigge solamente l’obiettivo di approfondire gli articoli che hanno ottenuto un responso più positivo sin termini viral sulla rete, ma cercherà di sviscerarne ulteriormente le potenzialità di racconto e d’indagine: risultando in questo modo perfettamente integrativo con il materiale pregresso.

Colmando, in questo modo, dubbi e parentesi lasciate aperte o insolute.

 

Prodotto da Kahuna film con The Post Internazionale

Regia di Luca Vecchi

Sinossi

10 storie. 10 approfondimenti su tematiche bizzarre e spiazzanti. 5 minuti complessivi a servizio. 5 minuti per raccontare in maniera incisiva e sintetica testimonianze sulle quali poter prendere coscienza, come se si trattasse di un autentico dossier, e sulle quali poter riflettere come non si era mai fatto sino ad ora. Senza mai schierarsi e mantenendo sempre un atteggiamento super partes.

In compagnia di ciceroni alquanto insoliti, a seconda del registro dell’inchiesta in questione, Flash assurge così ad emblema di postilla, o nota a piè di pagina, una specie di post-scriptum con immagini in movimento che, in coda all’articolo di provenienza, si sporcano le mani colmandogli interrogativi lasciati insolutinell’articolo d’apertura come appendice funzionale. Trasportando di peso chi guarda direttamente al cuore delle storie: evitando giri di parole inutili o filtri di qualsiasi natura che potrebbero minarne la breve durata diluendo inutilmente il brodo. Risultando in questo modo graffiante ma mai fazioso.

Trailer

L’Italia nega l’erotismo ai disabili: genitori costretti a masturbarli e ad accompagnarli dalle prostitute

Lo stato italiano nega l'erotismo ai disabili: i genitori sono costretti ad affidarsi alla prostituzione e nel caso delle ragazze spesso neanche quello. Molti di loro, per una vita intera, hanno ricevuto abbracci e contatto fisico esclusivamente dai propri genitori ignorando cosa vuol dire avere intimità con un estraneo. L'unica possibilità per sperimentare la loro sessualità è quella di affidarsi ai cosiddetti "love giver”: volontari, talvolta sposati e con figli. Sulla scia di un'importante inchiesta realizzata da TPI, Luca Vecchi fa luce su un problema enorme, che l’Italia non vuole vedere. Una co-produzione TPI e Kahuna Film

Pubblicato da TPI su Venerdì 11 maggio 2018

Latest Web Productions